L’Italia sbaglia tutto, Sudafrica addio

Lippi con le mani fra i capelli dopo la figuraccia rimediata con la Slovacchia

«Il panorama del calcio italiano purtroppo è questo, questo abbiamo, bisogna prenderne atto».  Parole sante pronunciate in un’intervista da Gigi Buffon subito dopo la fine dell’ultima partita dell’Italia in questi mondiali 2010.

T(ri)onfi mondiali. Una figuraccia contro una Slovacchia tutto sommato mediocre, ma grande se messa a confronto con una squadra che – molto evidentemente – non è più la stessa di quattro anni fa.

Ovvietà. Per fortuna Marcello Lippi, in conferenza stampa, ha avuto almeno il coraggio di prendersi le sue responsabilità: «Di certo non pensavo di rivincere il mondiale, ma speravo in qualcosa di più. È evidente che non ho saputo preparare la squadra, soprattutto dal punto di vista psicologico, ad una partita così importante». Si certo su questo nessuno aveva dubbi …

Caos calmo. Perché qualcosa di buono in fondo in quell’Italia c’era, ma purtroppo l’abbiamo vista solo nei cinque minuti di recupero dell’ultimo match. Prima regnava il caos: la squadra dell’oratorio avrebbe fatto meglio, avrebbe azzeccato qualche passaggio in più.

Anticalcio. Un declino così in questi mondiali però non se l’aspettava nessuno. In fondo la prima partita contro il Paraguay, seppur solo pareggiata, lasciava ben sperare. Si auspicava tutti quanti una crescita. Con la Nuova Zelanda l’entusiasmo dei tifosi ha dovuto fare i conti con un bel po’ di confusione in campo. Ma in fondo ci si credeva ancora nel classico colpo di fortuna. Invece ce lo siamo proprio meritati di tornare a casa, siamo stati letteralmente inguardabili.

Sessanta milioni di CT. Ora non restano che le polemiche su Lippi, sulle scelte della rosa e sui cambi non azzeccati. Ma per quelli che nel 2006 hanno urlato “campioni del mondo” con tutto il fiato in gola, resta soprattutto lo sguardo deluso e pieno di amarezza di “Ringhio” Gattuso e di Gigi Buffon, che sognavano un ben altro destino per il loro – ahimè – ultimo mondiale.

Antonella de Robertis

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

About admin