2011, la carica dei calendari bollenti

Claudia Galanti per il "For Men" 2011 (fonte: web)

Calendari, calendari … ma quale comprare?

Rispetto delle tradizioni. Il primo giorno del 2011 è oramai alle spalle e anche se di solito ci si dovrebbe dar da fare con anticipo noi della redazione Paparazzi News vogliamo darvi qualche utile consiglio per chi non si fosse ancora organizzato. Come ogni anno già almeno cinque o sei mesi prima dell’uscita ufficiale sono disponibili in preview e backstage gli scatti che anticipano i bollenti calendari.

Bellezze. Gli italiani si sa da questo punto di vista sono deboli alla carne e tra tutte le rinunce che si possono fare quella del calendario non si tocca. Negli anni si è visto un moltiplicarsi delle riviste interessate al tema in un vero e proprio caccia  allo scoop per la conquista della modella del momento.

Varietà. A chi piace la bionda a chi la mora, famose o sconosciute per così dire “della porta accanto”. Obiettivo? Poter soddisfare tutti i gusti. Pirelli il classico per antonomasia che ha la particolarità – non tutti ne sono a conoscenza – di non essere messo in vendita bensì distribuito in tiratura limitata per pochi fortunati.

Il boom di vendite a partire dal 2000. L’arrivo del 21esimosecolo è da ricordare, tra le altre cose, per aver visto svestite le showgirl più in voga e una risposta di pubblico inimmaginabile. In quell’anno uscirono per Panorama e Max Alessia Marcuzzi e la Sabrinona nazionale. La conduttrice del Grande Fratello era reduce dal precedente Max che aveva venduto quasi 700mila copie, ma evidentemente gli italiani non erano ancora del tutto soddisfatti e l’hanno premiata ancora. Ma il record di vendite rimane ad un’altra icona sexy nazionale, scopriamo insieme chi è …

Sabrina Ferilli. Ma è l’attrice romana con il suo milione di copie abbondante a restare in vetta incontrastata. Negli anni si sono poi succedute con eccellenti risultati Elisabetta Canalis (Max 2003), Manuela Arcuri (Panorama 2001), Giorgia Palmas (Max 2006), Elena Santarelli (Max 2006), Emanuela Folliero (Capital 2003) e un elenco di moltissime altre che qui non stiamo ad elencare, ma che tutti i maschietti ricordano.

Tutta colpa del web. Negli ultimi anni le vendite di calendari hanno subito un sensibile calo, ma le celebrità desnude no. Internet è uno dei responsabili delle vendite rosicate, ma l’altra faccia della medaglia è che siti di vip con i video dei loro backstage sono sempre visitatissimi.

2011. Quest’anno si va dalla maggiorata corteggiatrice di “Uomini e Donne” Marika Fruscio (For Men Magazine) “impegnata” a riscaldare il Bormio e le sue valli, alle sorella Rodriguez Cecile e Belen (Ricciardi e Tim) anche se qui i toni sono decisamente soft. Ma a riscaldare l’atmosfera c’è un mix esplosivo: direttamente dall’ultima edizione de “La Pupa e il Secchione” troviamo la trionfatrice Francesca Cipriani e la vincitrice morale Flo Marincea, l’ex  gieffina Sarah Nile e la  Madre Natura di “Ciao Darwin 6”, Lisandra Rodriguez.

Anni Ottanta. Le quattro si ispirano ai mitici anni ‘80 ripercorrendo le gesta di icone come Samantha Fox, Lory Del Santo, Carmen Russo, Edwige Fenech, Laura Antonelli, Sabrina Salerno e Barbara Bouchet. Proseguendo nel nostro excursus sui calendari dell’anno nuovo troviamo una Claudia Galanti molto sexy (For Men), il “solito” Playboy, e per le femminucce un personaggio hot da Gossip Pour Femme, Mr. David Beckam. Ce n’è per tutti i gusti: buon anno a tutti!

Boris Puggia

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

About admin