Un trio di big per l’Arena

Zucchero sarà in Arena nel mese di giugno (foto dal web)

Zucchero sarà in Arena nel mese di giugno (foto dal web)

Prime anticipazione estive. La stagione concerti è ancora lontana, ma le date confermate per la prossima estate sono già numerose.

Partenza col botto. Le prime serate areniane sono per lui, Biagio Antonacci, che il 2 e il 3 Maggio decreta quello che è il suo ritorno ufficiale sulle scene dopo un anno.  «Mi preparo da un anno» ha dichiarato lo stesso cantautore milanese, che presenterà l’album “Inaspettata” uscito lo scorso aprile.

Trailer veronese. Il disco verrà interpretato in anteprima. «È una cosa inedita: di solito i tour si fanno molto vicini ai dischi, quando ancora i cd sono caldi, come si dice». Evidentemente questa volta Antonacci ha deciso di muoversi diversamente. Due serate evento che, ad oggi, sono le uniche previste per  l’annata in corso.

“La signora ammazzatutti”. Gianna Nannini – neomamma a 54 anni della piccola Penelope – si sta preparando per le sedici date in programma per il suo ultimo tour. La cantante senese è scatenata e ha tanta grinta in corpo, lo dimostrano alcune foto pubblicate qualche giorno fa su “Diva e Donna” dove la Nannini si scaglia contro un paparazzo, un po’ troppo ficcanaso – prendendolo a calci. Il concerto è fissato per il 20 Maggio in Arena.

Zucchero alle stelle. Forse prendendo spunto dall’amico Ligabue che per ben due anni ha ottenuto il tutto esaurito in concerto accompagnato dall’Orchestra areniana, quest’anno Mr. Fornaciari ha voluto strafare e ha deciso di stabilirsi all’Arena per tutti i giorni 2, 3, 4, 6, 7 Giugno. Ultimo grande appuntamento in città è una chicca d’altri tempi: ovvero i mitici Deep Purple. Il gruppo hard rock suonerà  in Arena con Orchestra il 18 Luglio. L’esperimento non è nuovo ma ben collaudato, furono sempre loro oltre 40 anni fa a registrar l’epico, ma forse anche azzardato per l’epoca, “Concerto for Group and Orchestra”. Quella di Verona sarà l’unica data italiana del gruppo per quest’anno.

Non solo Arena. Ci pensa la cornice di Villafranca a completare un programma già ricco di appuntamenti. L’occasione è il “Villafranca Festival”. Il 5 Luglio saranno di scena i Dream Theather, un classico del progressive metal americano con più di dieci milioni di dischi venduti in tutto il mondo. Il 17 Luglio sarà il momento dei Toto altro gruppo rock d’oltreoceano con all’attivo 28 album pubblicati, oltre 30 milioni di dischi e una carica d’altri tempi. Ultimo in ordine di tempo (per ora) è il maestro siciliano. Franco Battiato, in questi giorni a Sanremo assieme a Luca Madonia, con il brano “l’Alieno”, tornerà a Verona il 24 Luglio al Castello Scaligero. Forse ci sarà anche un super big: c’è chi parla di Shakira o The Who. Staremo a vedere.

Boris Puggia

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

About admin