Pam-Belen-Paris: il podio dei best sex tapes

Per "Mirror" i migliori sex tapes sono quelli di Pamela Anderson, Belen Rodriguez e Paris Hilton (fonte: web; collage: F. Iannò)

I sex tapes delle celebrities è da qualche anno che furoreggiano nella rete. Quando ne esce uno, di certo in quel momento la vip in questione cavalca l’onda, che lo voglia o no, senza possibilità di redenzione. Il tabloid Mirror ha quindi riunito tutti i sex tapes stilando una classifica di quelli che hanno lasciato più il segno (leggi: più scalpore).

Ma perché le star fanno questi sex tapes? È senza dubbio un mix di esibizionismo e leggerezza quello che porta le star a girare video del genere. Magari in un momento della loro carriera in cui sono pronte a far di tutto pur di mettersi in mostra o magari è solo pura e semplice incoscienza. Poi un giorno si ritrovano a dover affrontare ex fidanzati vendicativi o hackers e per magia il video finisce nella rete, magari dopo qualche tentativo di estorsione.

Per il Mirror vincitrice assoluta è Pam. Ecco a voi la classifica del Mirror. Al posto più alto è nientemeno che la conturbante “baywatch” Pamela Anderson, campionessa di copertine playboy ancora oggi imbattuta. La playmate ci ha dato dentro con Tommy Lee, suo ex fidanzato e (all’epoca) batterista dei Mötley Crüe, nel giorno della loro luna di miele. Era il 1995 ed è stato uno dei primi a finire in rete e diventare virale. Il bello è che i due, della cosa, non se ne sono preoccupati eccessivamente.

Belen al secondo gradino del podio. Il Mirror premia con l’argento il sex tape di Belen Rodriguez con il suo ex fidanzato Tobias Blanco. Questo avrebbe messo in rete la loro focosa passione e in un attimo il video ha attirato l’attenzione di tutti gli internauti e tutti i media del mondo. La notizia ha fatto parecchio scalpore soprattutto per il fatto che il fidanzato di Belen, ovvero Fabrizio Corona, non l’ha per niente presa bene. Inutile dire che i due hanno subito intrapreso le vie legali.

Terzo posto per Paris Hilton. Uno dei sex tapes più scaricati in rete probabilmente è stato quello di Paris Hilton, che Mirror mette in terza posizione. Il video risale al 2004 e assieme alla bella ereditiera c’era Rick Salomon, il suo ex fidanzato. Sono numerose le “acrobazie” in cui i due si cimentano e infatti, per questo, è stato uno dei video più ricercati. Motivo per cui la “carriera” della bella Paris ha messo improvvisamente il turbo.

Segue l’altra ereditiera Kim Kardashian. Non poteva mancare in questa hit parade l’altra ereditiera e regina dei reality americani Kim Kardashian. Chi ha visto il suo sex tape, lo descrive come “39 minuti di pura passione”. Il fortunato è stato il suo ex, il cantante Ray J. Lei però, dopo che il video è stato pubblicato in rete, è stata l’unica ad ottenere un risarcimento: si è intascata la bellezza di 3 milioni di sterline.

Tra i must ce n’è pure qualcuno ritirato. Dopo l’ereditiera di origini armene segue Katie Price e Dane Bowers. Un video che venne rubato dal loro appartamento e poi messo in rete. Poi c’è un’altra regina dei reality americani, Tila Tequila, che stavolta si è divertita con altre due ragazze e ha venduto lei stessa il video per commercializzarlo. Segue Eric Dane, il mitico dottore di Grey’s Anathomy con la moglie Rebecca Gayheart e una terza donna, la modella Kari Ann Peniche. Nel 2003 è toccato pure a Colin Farrell finire in rete in un sex tape, che venne pubblicato dalla sua ex, la playmate Nicole Narain. Tantissimi sono anche i sex tape ritirati come quello di Jennifer Lopez con il primo marito o di Breatney Spears, altri ancora sono stati dichiarati falsi dalle celebrities coinvolte.

Francesco Iannò

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

About redazione