Balotelli irascibile in campo, campione a letto

Mario Balotelli e Jenny Thompson (fonte: web; fotomontaggio: F. Iannò)

Sul campo è irascibile. Nello spogliatoio è ingestibile. Con le donne e a letto, però, pare essere una vera bomba. Stiamo parlando di Mario Balotelli, 21enne attaccante del Manchester City ed ex stella nerazzurra. Le prove sono scritte sul Sun in un’intervista a Jenny Thompson, una delle sue tantissime ex fiamme.

Un talento esplosivo difficile da gestire. Era il 2007 quando Mario esordì in serie A con la maglia dell’Inter e da allora, tra eccessi goliardici, giochi amorosi e disavventure automobilistiche è fonte di continue polemiche nate sia dentro che fuori dal campo. Giocate geniali e gol d’antologia gli hanno fatto guadagnare il soprannome di “SuperMario”, ma sono stati spesso accompagnati da insulti ai tifosi e polemiche, incomprensioni con i tecnici, punizioni esemplari, fischi e insulti in molti stadi.

L’ennesima bravata lo ha messo fuori rosa. I tabloid inglesi, all’indomani della sconfitta del Manchester City contro l’Arsenal con tanto di espulsione di Super Mario, attribuiscono all’attaccante le colpe della sconfitta e del titolo che ormai sembra sfumato. Il tecnico Roberto Mancini non ne può più e lo ha messo definitivamente fuori rosa. Sembrerebbe, quindi, il “ben servito” da parte della società.

Ma c’è un campo in cui va davvero forte: il letto. Nonostante le pesanti dichiarazioni di Mancini nei suoi confronti, il Sun dedica spazio anche a un’intervista a Jenny Thompson, una 23enne escort che ha avuto un flirt con Balotelli e che in passato aveva frequentato anche Wayne Rooney, stella dello United. “Wayne forse è un giocatore più bravo, ma fuori dal campo Mario lo batte – afferma la giovane intervistata -. Ha un corpo fantastico e sa esattamente come si soddisfa una donna. Da uno a dieci, gli darei 9,5”.

L’irascibile Mario è un gentleman solo in camera. Non solo Balotelli avrebbe straordinarie capacità a letto, ma addirittura la Thompson svela che il calciatore non è un “bad boy” come la stampa inglese lo ha battezzato da tempo. I due si sarebbero incontrati cinque volte in tutto, ma solo in due occasioni avrebbero passato la notte insieme. Nell’ultima si sono trovati nella casa di Super Mario e dopo aver bevuto dello champagne in piscina sarebbero andati dritti in camera da letto fino alle 5 del mattino e dopo 3 ore di sonno lui si sarebbe recato agli allenamenti senza svegliarla. “Mario in camera è divertente, intelligente, ma soprattutto è tanto gentile – ha affermato la Thompson – e poi sa baciare benissimo”. Se solo mettesse tanta passione anche sul campo… magari con la maglia della nazionale.

Francesco Iannò

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

About redazione