Marika: sesso, politica e amori impossibili

Una posa della bellissima Marika Fruscio (fonte: web)

Bellissima e ammiratissima. Marika Fruscio è nata il 3 gennaio del 1979 ad Agrate Brianza (Milano) ma di origini partenopee. La sua carriera ha preso il volo partecipando a Uomini e Donne nella stagione 2009/2010 e si è fatta notare sin da subito per le sue forme prorompenti. Paparazzinews è arrivato a questa star dello show business italiano e vi presenta oggi una intervista esclusiva.

Ciao Marika, è un piacere per noi di Paparazzinews poter parlare un po’ con te.. Innanzitutto come stai? Cosa stai facendo di bello in questo momento?

Ciao ragazzi, piacere mio! È un bel periodo, sto proseguendo alla grande il mio lavoro di opinionista per il Calcio Napoli. Pensa che scrivo addirittura articoli su Napoli Magazine!

Visto che siamo in tema come vedi il Napoli quest’anno? Pensi riuscirete a vincere qualcosa anche quest’anno, dopo la memorabile Coppa Italia della passata stagione?

Siamo una bella squadra e ci avvaliamo di grandi talenti ma gestire due appuntamenti importanti come l’ Europa League ed il campionato non è semplice, visto che non abbiamo una vasta ed assortita rosa di giocatori che possono fare le veci dei titolarissimi. Comunque sono molto fiduciosa!

Un famoso scatto di Marika con in testa la corona di regina (fonte: web)

Parlando invece di te e del tuo corpo esplosivo: che rapporto hai con il tuo fisico? E… se lo chiedono in tanti: sei al 100% naturale?

Ho un ottimo rapporto con il mio corpo e anche con il mio seno, particolarmente generoso, che è assolutamente naturale!

Quanti calendari hai fatto? E soprattutto come mai non erano facilmente reperibili?

Ho fatto un solo calendario due annetti fa. La trattativa economica andò male e così alcuni scatti uscirono sul web riscuotendo ottimi consensi. Per un bel giornale ne farei volentieri un altro in futuro..

Hai mai avuto un’esperienza con una donna?

Non mi piacciono le donne, io sono ancora legata alla vecchia parrocchia! (ride di gusto)

Sempre a proposito di donne cosa pensi di Nicole Minetti e della sua attività di consigliera regionale?

Penso che Nicole Minetti abbia proprio sbagliato lavoro, dato che di politica non ne sa un tubo! Dovrebbe piuttosto sfruttare la sua sfacciataggine per altri scopi, magari guadagnerebbe pure di più.. La politica la faccia fare a chi ne sa un po’ più di lei.

Viste le vicende politiche degli ultimi anni e l’inserimento oramai costante di ex showgirl, tipo appunto la Minetti, in posizioni di rilievo nel governo italiano, ti chiediamo: che cosa ne pensi di questo tipo di politica? Saresti favorevole a partecipare attivamente alla causa civile?

No, la politica non mi interessa. Inoltre credo che per fare seriamente politica bisogna essere competenti ed essere altamente informati. In sostanza non ci si alza al mattino e si decide di farla! Lo spettacolo è una cosa, la politica un’altra e pure ben diversa. Non capisco come possano pensare certe starlette di occuparsene! A quale titolo? Non si rendono conto che chi sta al potere dirige un intero paese e non solo? Credono di essere in grado di farlo? Ma stiamo scherzando! Sai che ti dico? Che la smettano di occuparsi di ciò e che cerchino pure di imparare un mestiere come si deve o comunque di specializzarsi in qualcosa!

Marika saluta tutti i suoi fan (fonte: web)

Che cosa ne pensi, visto che sei una donna e fai parte dello showbiz italiano da anni, di quello che è accaduto dietro ai palazzi del potere in quella che è stata definita la politica del “bunga bunga”? Pensi che il ruolo della donna nella politica italiana sia stato sminuito o valorizzato? Ti sei fatta un opinione a riguardo?

Il fenomeno bunga bunga è recente, ma “la politica della raccomandazione” no. Purtroppo vengono tagliate le gambe a coloro che hanno giuste qualità a favore di inutili individui che di pregi televisivi ne hanno ben pochi. Mi piacerebbe che si respirasse negli studi televisivi un po’ di meritocrazia che non guasterebbe per la qualità dei programmi.

Un altro fenomeno recente è quello di Sara Tommasi. Recentemente ha dato una svolta alla sua carriera diventando attrice di film hard. Pensi che sia un nuovo modo di attirare l’attenzione o che sia stata veramente una vocazione? Potrebbe scatenare una nuova “moda” secondo te?

Sara Tommasi è un capitolo a sé. Logorata da problemi personali legati all’utilizzo di sostanze stupefacenti, è stata manipolata da sciacalli senza scrupoli che hanno utilizzato “la bambolina malata” per ricavare lauti profitti. Penso che neanche lei si sia resa conto in che brutto circuito si sia trovata. Io analizzerei il problema a monte: la smania di arrivare, di rimanere sulla cresta dell’onda ed il voler frequentare gente (più o meno pulita) che potrebbe dare ottime possibilità lavorative in cambio di prestazioni sessuali. Questi ed altri motivi possono spingere una persona debole a scendere in scandalosi compromessi e a partecipare a “festini poco cattolici”.

Sei stata spesso sotto i riflettori per i tuoi flirt. Ora sei single o stai facendo vita di coppia?

Beh, i miei flirt sono ormai alla mercè di tutti vedo! (ride). Ora sono single e sto vivendo una fase della mia vita molto difficile perché comunque sono innamorata, ma il mio è un amore impossibile nonostante la grande e bella passione che mi lega a questa persona. Piango per questo amore perché è vero e mi fa vibrare il cuore.

Marika Fruscio e le sue forme decisamente generose (fonte: web)

Come dovrebbe essere il tuo uomo ideale? Meglio palestrato o una mente brillante?

Il mio uomo ideale, al dì fuori di lui, non esiste per ora perché ho trovato in questa persona l’uomo che ho sempre cercato. E’ lui ribadisco il mio uomo ideale e non riesco a guardare nessun altro da diversi mesi. Posso dire che è uno sportivo, il numero uno in tutto, ma con un po’ di pancia! È fantastico!

Grazie per la disponibilità..

Un caloroso abbraccio a tutti i miei fan!

Boris Puggia

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

About redazione