Al Salieri (Legnago) il genio di Servillo

L'incredibile mimica di Toni Servillo (fonte: dal web)

L'incredibile mimica di Toni Servillo (fonte: dal web)

È stato giudicato il migliore spettacolo del 2008 dalla giuria di critici teatrali che gli ha assegnato il premio Ubu (considerato il riconoscimento più importante in ambito teatrale in Italia).

«La trilogia della villeggiatura» di Carlo Goldoni, diretta dal regista e attore Toni Servillo (noto per le sue partecipazioni in grandi film come “Gomorra” e i “Il Divo”), è andato in scena martedì 9 e mercoledì 10 marzo al teatro Salieri di Legnago alle ore 21. Ed è stato un gran successo.

«I personaggi principali di queste tre rappresentazioni – scriveva Goldoni nella nota d’autore – sono di quell’ordine di persone che ho voluto prendere di mira; cioè di un rango civile, non nobile e non ricco, poiché i nobili e i ricchi sono autorizzati dal grado e dalla fortuna a fare qualcosa di più degli altri. L’ambizione de’ piccoli vuol figurare coi grandi, e questo è il ridicolo che io ho cercato di porre in veduta, per correggerlo, se fia possibile».

Tre commedie per raccontare quattro giovani, Vittoria, Giacinta, Leonardo e Guglielmo, colti nel momento dei preparativi per le vacanze, poi nel turbinio di vicende che li travolge sul luogo della villeggiatura e infine nell’ora del ritorno in città. Goldoni racconta di un nucleo familiare – tutt’oggi moderno – messo in pericolo dalla passione amorosa e dalla dissipazione economica, causata dal desiderio di ben figurare in società.

Maggiori informazioni sul sito www.teatrosalieri.it.

Antonella de Robertis

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

About admin