Basilicata coast to coast (parte terza)

Vita sul set di "Basilicata coast to coast" (foto di Lino de Luise)

Ancora Basilicata. Continua il nostro viaggio (anzi il nostro coast to coast) in questa fantastica terra, con una mia intervista ad un piccolo grande attore che ha partecipato alle riprese del film, Anthony De Stefano.

Incontro Anthony in Piazza Plebiscito a Spinoso (Potenza) e raggiungiamo una panchina dove sederci e iniziare una conversazione informale. Lo conosco da sempre. Ma voglio intervistarlo alla vigilia dell’uscita del film in modo ufficiale.

Sullo sfondo il panorama mozzafiato dalla Valle dell’Agri e le acque turchesi del  Lago del Pertusillo. Una location ideale per un’ intervista che parla di cinema.

Come è nato l’ incontro con Rocco Papaleo?

“Erano settimane che la troupe era annunciata in Val d’Agri per girare il film. Ed una volta arrivata non avrei pensato mai di recitare una parte. La prima volta che incontro Rocco Papaleo è nella sede della compagnia teatrale “E. Guerriero” di cui faccio parte per uno stage e poi al provino che ne è seguito qualche settimana dopo. Ed eccomi improvvisamente ad avere una parte se pur piccola nel film. Incredibile!”

Ed il rapporto con lui com’è stato?

“Lo ringrazio innanzitutto per come mi ha trattato. Una persona speciale che mi ha messo a mio agio da subito: mi ha trasmesso  grande fiducia. Per me è un bravo regista colui che riesce a trasmettere ciò che vuole in modo immediato. Una bella esperienza.”

E’ cambiata l’ idea che avevi del cinema?

“Certo! Sono sempre stato un appassionato di cinema. Nel corso degli ultimi anni ho letto molte riviste che parlano di cinema, ma vedere il funzionamento della produzione dall’ interno è tutta un’altra cosa. Mi sono reso conto del grande numero di persone e professionalità che si impegnano dietro a ciò che si vede. Una vera carovana e un modo di stare insieme davvero particolare. Nonostante io sia molto giovane ho una buona esperienza nel teatro dove ogni volta affronti il pubblico e ne ho una sorta di paura. Nel recitare cinematografico sono stato più tranquillo, potevo concentrarmi solo sulle sfumature, ma avevo bene in mente che la mia scena era stata preparata da un gran numero di persone a cui dovevo dire grazie se andava bene.”

Hai recitato in coppia con Alessandro Gassman, un grande attore non solo italiano ma anche internazionale, che impressioni ne hai avuto?

“Ti dico la verità, non mi sono reso conto al principio del mio “partner”. Una sorta di incoscienza! Ho pensato a ciò che mi diceva Papaleo, al lavoro, ai consigli che mi dava. Non ho pensato con chi lavoravo. Dopo aver girato è arrivata l’ emozione e lo stupore da non crederci. Ho recitato in coppia con Gassman!”

Alessandro Gassman interpreta un musicista lucano, Rocco Santamaria, secondo te è riuscito ad esprimereal meglio questa “lucanità”?

“Nella scena io incontro Rocco Santamaria a Viggiano durante la Festa della Madonna che per chi l’ha frequentata è un posto di devozione mariana di origine antichissima, frequentato da una marea di  pellegrini. Un posto molto lucano! E Gassman è perfetto. Il suo personaggio è perfetto. Ma secondo me oltre alla sua bravura infinita di attore c’è anche il merito di Papaleo, che ha coinvolto pienamente tutti gli attori in questo viaggio affascinante nel cuore della Basilicata. Di averli un contagiati con questa lucanità”.

Ed ora cosa farà Anthony De Stefano?

“Finirà la scuola, ma con un occhio al cinema. Continuano i contatti e poi un sogno …”

Quale?

“Fare il regista. E quindi partire dalla mia terra ed andare a Roma. Ma per tornare e raccontare tante altre storie che una terra come questa può creare”

Il nostro sguardo e attratto improvvisamente da un rumore e da un’immagine poeticamente cinematografica: sullo sfondo un incontro tra due personaggi picaresti del paese che iniziano un dialogo dissacrante, ironico e drammaticamente unico. Anthony mi guarda ed io annuisco. Sembra una scena da guardare attraverso l’ottica di una cinepresa … Ciak si gira.

Intervista di Lino de Luise.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

About admin