NextGEN Gallery Plugin Not found

Tag Archives: squadra

squadra Archive

  • C’è un momento in cui i calciatori fanno parte tutti della stessa squadra ...

    Gardaland, passerella di campioni al parco

    C’è un momento in cui i calciatori fanno parte tutti della stessa squadra ...

    Continue Reading...

  • C’è grande attesa per la sfida di stasera tra Napoli (quarto) e Palermo (quinto). Continua la risalita di Genoa e Fiorentina, mentre si fa sempre più critica la situazione di Bari (ultimo a dieci punti), Lecce, Cesena e Brescia.

    Crespo e la banda dei goleador

    C’è grande attesa per la sfida di stasera tra Napoli (quarto) e Palermo (quinto). Continua la risalita di Genoa e Fiorentina, mentre si fa sempre più critica la situazione di Bari (ultimo a dieci punti), Lecce, Cesena e Brescia.

    Continue Reading...

  • a seconda sconfitta consecutiva è costata alla Lazio la vetta della classifica, ora di proprietà del Milan. Si fa rimontare l’Inter a Lecce, come la Juve a Brescia, mentre è da seguire il risveglio della Roma, che ha battuto 3-2 la Fiorentina.

    Il diamante bresciano ferma la Juve

    a seconda sconfitta consecutiva è costata alla Lazio la vetta della classifica, ora di proprietà del Milan. Si fa rimontare l’Inter a Lecce, come la Juve a Brescia, mentre è da seguire il risveglio della Roma, che ha battuto 3-2 la Fiorentina.

    Continue Reading...

  • La società veronese e quella cesenate condividono il cognome del loro presidente (Campedelli) e il bilancio societario (Chievo e Cesena hanno il monte stipendi più basso del campionato), mentre tutte e tre hanno ingaggiato allenatori esordienti in serie A (Pioli il Chievo, Bisoli il Cagliari, Ficcadenti che esordiente non è ma è come se lo fosse, il Cesena), e si potrebbero cambiare alcuni giocatori fra le tre formazioni, senza rompere il giocattolo. Metti un Moscardelli al Cesena al posto di Bogdani, un Giaccherini al Cagliari per un Lazzari, e il risultato non cambierebbe. Giocano a memoria, corrono come dei dannati e si meritano le luci della ribalta. In attesa delle grandi (Inter), presunte grandi (Milan e Roma) e future grandi (Juventus), godiamoci questo campionato in cui comandano le squadre low-cost.

    Giaccherini e Chievo, largo ai piccoli

    La società veronese e quella cesenate condividono il cognome del loro presidente (Campedelli) e il bilancio societario (Chievo e Cesena hanno il monte stipendi più basso del campionato), mentre tutte e tre hanno ingaggiato allenatori esordienti in serie A (Pioli il Chievo, Bisoli il Cagliari, Ficcadenti che esordiente non è ma è come se lo fosse, il Cesena), e si potrebbero cambiare alcuni giocatori fra le tre formazioni, senza rompere il giocattolo. Metti un Moscardelli al Cesena al posto di Bogdani, un Giaccherini al Cagliari per un Lazzari, e il risultato non cambierebbe. Giocano a memoria, corrono come dei dannati e si meritano le luci della ribalta. In attesa delle grandi (Inter), presunte grandi (Milan e Roma) e future grandi (Juventus), godiamoci questo campionato in cui comandano le squadre low-cost.

    Continue Reading...